Domini .it e Covid-19

4.000 nuovi nomi a domino .it a tema "Covid" registrati nei primi 4 mesi del 2020

  •  Dominiando.it

Domini .it e Covid-19

Anche la Rete fa i conti con l’epidemia di Coronavirus e nei primi mesi del 2020 il dominio .it è diventato è "contagioso".

Inutile dire che da marzo il nostro mondo è cambiato: parole come Covid-19, coronavirus, mascherina, tampone sono diventati termini di uso quotidiano e anche nuovi nomi a dominio .it.

Nel Q1 del 2020 le nuove registrazioni .it sono cresciute del 9,08% rispetto all’anno precedente grazie anche alla registrazione di oltre 4.000 nuovi nomi a domino .it con termini legati alla Pandemia come coronavirus, covid19, covid, mascherine, mask, virus, mascherina, antivirus ecc.

Il Nic.it, il Registro dei domini .it, ha deciso di studiare questo fenomeno e di monitorare i domini italiani a tema "Covid-19" registrati dal 23 febbraio al 12 maggio di quest’anno, per cecare di comprendere chi c’è dietro alla registrazione di questi nomi a domino e per quale scopo, idea o servizio siano stati registrati.

Lo studio di queste registrazioni ha messo in luce che la maggior parte nomi a dominio richiesti contiene il termine "covid" (761), al secondo posto troviamo "covid19" (690) e al terzo "coronavirus" (678).

I principali Registrant sono italiani (3.931), in prevalenza persone fisiche (2.017), società/imprese individuali (1.700) e liberi professionisti (247).

Si nota anche che le regioni che hanno effettuato un numero più alto di registrazioni di nomi .it a tema "pandemico", sono quelle più colpite dal virus: al primo posto troviamo la Lombardia (941), seguita dal Lazio (580), e dall'Emilia-Romagna (320). Ultima in classifica la Valle d'Aosta.

Perché registrare tali nomi a dominio?

Gli oltre 4.000 .it a tema "covid-1" verranno associati a siti web con notizie sul virus, informazioni sanitarie o vendita di prodotti di protezione individuale ma, visti i trend di ricerca di questo momento, potrebbero avere anche fini speculativi o malevoli.

Infatti, con milioni di persone che in tutto il mondo cercano informazioni, notizie e dispositivi di protezione personale contro il Covid-19 i nomi a dominio contenenti parole legate alla tale pandemia potrebbero andare "a braccetto " con attività illecite o frodi online.

Su quest'ultimo rischio l'attenzione delle autorità che combattono il crimine informatico è molto alta e anche il Registro .it, in collaborazione con le autorità competenti, sta monitorando i domini italiani a tema "Covid", considerando anche i risultati di uno studio della società di cybersecurity Palo Alto Networks che ha analizzato i domini correlati al Covid-19 registrati a livello mondiale nei primi 3 mesi dell’anno.

Su 116.357 domini registrati 2.022 sono stati classificati come "dannosi" e oltre 40.000 "ad alto rischio" e, secondo questo studio l'Italia con i sui con 2.877 risultati si trova al secondo posto nella classifica dei soggetti che hanno registrato il maggior numero di domini dannosi o potenzialmente tali, preceduta solo dall'America con 29.000 registrazioni.

Le novità da Dominiando

/* */